Ordine Francescano Secolare

Ordine Francescano Secolare

Assisi 2010

 

 

 

Che cos’è l’Ordine Francescano Secolare?

04Facciamo rispondere i papi: “Voi siete un Ordine, Ordine laico, ma Ordine vero”

(Benedetto XV, Enciclica  “Sacra Propediem”, 6 gennnaio 1921).

“La parola “Ordine” significa partecipazione alla disciplina e all’austerità propria di quella spiritualità, pur nell’autonomia propria della vostra condizione laicale e secolare, la quale peraltro comporta spesso sacrifici non minori di quelli che si attuano nella vita religiosa e sacerdotale” (Giovanni Paolo II, 14 giugno 1988, al capitolo generale OFS).

Chi sono i Francescani Secolari?

03Siamo un corpo composto da oltre 430.000 professi, che insieme agli oltre 150.000 religiosi e religiose francescani deve portare avanti nel tempo e nella storia la missione che il Crocifisso di san Damiano affidò a san Francesco: Va’ e ripara la mia casa, che come vedi è in rovina”

 

 E a Casteltermini?

 

01Il Terz’Ordine Francescano (TOF) venne istituito nella Chiesa Madre di Casteltermini il 9 gennaio 1910  presso l’altare della SS. Trinità. Nel 1916 venne trasferito nella Chiesa di san Giuseppe dietro autorizzazione dell’allora vescovo Bartolomeo Lagumina. Negli anni 40 la Congregazione ritornò in Chiesa Madre  sotto l’assistenza dell’arciprete Padalino e dei frati cappuccini che si sono susseguiti nel tempo e che non hanno mai fatto mancare la loro guida spirituale. Dal 1973 la direzione spirituale del TOF viene curata dall’arciprete  Giovanni Di Liberto, che allora era parroco della chiesa di san Francesco.

 A livello internazionale, nel corso degli anni  il Terz’Ordine, ha subito notevoli cambiamenti in linea con le indicazioni del Concilio che ha invitato ogni famiglia spirituale a portare avanti il proprio rinnovamento adeguato alle esigenze nuove della Chiesa e della società di oggi. Con la nuova Regola approvata nel 1978 da Paolo VI, il Terz’Ordine Francescano viene denominato Ordine Francescano Secolare (OFS) e non si parla più di Congregazioni ma di Fraternità.

 A Casteltermini, che sin dall’inizio ha avuto carattere interparrocchiale, l’OFS ha fatto ogni sforzo per rinnovarsi e seguire le indicazioni del centro, Provinciale prima e Regionale poi, dopo la raggiunta unità delle fraternità di Sicilia.

Attualmente siamo circa 120 professi, comprese però le tante persone ammalate che non possono frequentare e quanti si sono lasciati intiepidire nell’antico fervore.

 Cosa facciamo?

02 L’idea è semplice ma il progetto è di grande valore: seguire il Signore Gesù Cristo con lo stile di san Francesco, coscienti delle nostre fragilità che ci portano a fare ciò che non vorremmo, certi che Gesù il quale ci ha redenti e conosce le nostre miserie non ci farà mancare il suo aiuto, pronti a ricominciare ogni giorno, fiduciosi che l’oggi che ci è dato da vivere sarà migliore di ieri.

Nel nostro cammino ci dà forza l’avanzare insieme, per mano, sorreggendoci a vicenda.

 

Vieni anche tu! La tua debolezza sarà una forza in più!

 Ci divertiamo?

 

Perché no?

 

È bello e gioioso stare insieme come fratelli!

05

[scritto da Prof. Graziella Zambito]

 

Anno Fraterno 2011-2012

Anno fraterno 2011-2012

Il Signore ci dia pace!

Con rinnovato impegno, dopo il riposo estivo, ci  apprestiamo a  iniziare il nuovo anno fraterno. Francesco piccolino che ha saputo riconoscere il volto di Gesù nostro Signore in ogni uomo  da  servire e onorare, interceda per noi, affinché impariamo a percorrere le vie del  mondo  in continuo rendimento di grazie, sempre illuminati dalla Parola, sorretti dallo Spirito e ancorati a Cristo nostra Roccia. La Vergine Maria Madre nostra, sorregga la fragilità del nostro cuore e ci insegni  a vivere in umile e fiducioso abbandono nelle mani del Padre.

Il Signore ci benedica e ci illumini il cammino!

Calendario incontri e attività 2011-2012

Leggi tutto: Anno Fraterno 2011-2012

 

Questo sito utilizza cookie per il funzionamento delle pagine e migliorare l'usabilità. Chiudendo questo banner, ignorandolo, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento della pagina stessa acconsenti all’uso dei cookie.